MISS DIOR

Il nuovo profumo

Miss Dior Eau de Parfum si reinventa in un sillage inedito.

Miss Dior nasce nel 1947 da uno slancio folle, da un desiderio imperioso di riconquistare la vita delle donne e di mostrare loro, ancora una volta, i colori cangianti dell’amore. Allora, dopo gli anni più duri, il profumo diventa per Christian Dior sinonimo di felicità, poesia e armonia ritrovata. Miss Dior intriga, eccita e invita a meravigliarsi di fronte all’amore e a tutte le bellezze del mondo.

Fedele al suo carattere suggestivo, il jus della nuova Miss Dior è una sorta di “millefiori” olfattivo. La rosa centifolia, dalle note pepate e mielose, regna su un cuore vellutato e deliziosamente cremoso ed è ricamata da note di mughetto fresco, da un accordo di peonia dagli accenti albicocca e da note di iris poudré. Miss Dior si struttura intorno a un bouquet accattivante e raffinato, simile a un “millefiori” composto da migliaia di boccioli dai mille colori. Sul fondo, accenti di legni teneri avvolgono la composizione.

L’eau de parfum Miss Dior, la fragranza del couturier, si veste di un nuovo fiocco poignard in tessuto: pochi centimetri di puro lusso annodati al collo della fragranza. La nuova Miss Dior Eau de Parfum sfoggia così un fiocco haute couture, colorato e puntinista, il cui originalissimo assortimento di fiori rende unico ogni esemplare. Sotto il flacone, il leggendario motivo pied-de-poule di Miss Dior è inciso nel vetro.